Racconti per ascensore: una serie di storie scritte da autori di fama mondiale, interpretati dai fumetti “minimi, di poche pagine” di Marco Petrella, fumettista de l’Unità considerato il padre delle innovative recensioni librarie fumetto.

Marco Petrella (Roma). Illustratore e disegnatore di fumetti, ha collaborato con varie testate: Tango, Cuore, l’Unità, il Manifesto, I giorni cantati, Liberazione, la Repubblica.
Nel 2004 illustra per Salani il libro di Aquilino Koatti. È del 2007 la pubblicazione con Mattioli 1885 di Racconti per ascensore, 27 testi inediti di Jonathan Lethem, Maurizio Maggiani, Rick Moody, Matteo B. Bianchi, Aimee Bender, Marco Amato, Silvia Dai Pra, Antonio Pascale, ecc.
Attualmente collabora con l’Unità sulla pagina “Libri del lunedi”, recensisce romanzi attraverso il linguaggio del fumetto.
Protagonista delle tavole è il bibliotecario Arturo che descrive il libro che sta leggendo anche attraverso la propria vita e quella delle persone che ha vicino. Attualmene sta lavorando al progetto Una storia lunga di amore e vespa (intesa come scooter).