di Peppe De Angelis

Dal 13 al 27 settembre 2014 ho partecipato in qualità di giurato alla quinta edizione del Fluvione Corto Festival. Oltre a essere stato parte attiva nei lavori della giuria per tutti i corti, in tutte le sezioni, ho avuto la fortuna di redigere la motivazione del premio, per la Sezione Cortissimi, a Inverno e ramarro di Julia Gromskaya, un piccolo film di animazione straordinariamente delicato e sensibile. Eccola di seguito:

Un affresco di ricordi e pensieri dell’infanzia. Inverno e Ramarro è un delicatissimo dialogo tra una bambina e suo nonno. Un quadro animato di un mondo e di mondi lontani. Messo in scena con maestria e sapienza, evoca lo stile pittorico dei più grandi artisti del novecento.

A presto con la recensione.
Peppe De Angelis – Festival CortoperScelta